Research in progress

Peperoncino Diavolicchio Diamante


Vogliamo ricordare, come sempre, una delle nostre varietà di peperoncino italiane:

Il peperoncino Diavolicchio Diamante

Era conosciuto col nome di “cangarillo” oppure “peperoncino a sigaretta”. Adesso si chiama “Diavolicchio Diamante”. Stiamo parlando di una delle più diffuse varietà di peperoncino coltivata sulla costa tirrenica cosentina, in bella mostra durante l’estate, sotto forma di trecce, in tutti i negozi di frutta e verdura, nei negozi di gastronomia e nei ristoranti.
L’iniziativa di “battezzarlo” con questo nuovo nome è dell’Accademia del peperoncino che sta collaborando col Centro Ricerche in agricoltura e il Ministero delle politiche agricole per la mappatura e la catalogazione dei peperoncini coltivati in Italia. 
“Il progetto, dice il presidente Enzo Monaco, vuole valorizzare una delle migliori varietà di peperoncino coltivata in Calabria. Lo abbiamo fatto dandogli un nome e un cognome. Il nome generico di diavolicchio e il nome di Diamante che tutti ormai conoscono nel mondo come capitale piccante”.

Questo famoso peperoncino calabrese è di piccantezza media, siamo mediamente intorno a 30.000 SU (Unità Scoville), quindi ben al di sotto dei livelli di piccante che possono raggiungere i peperoncini habanero, i naga morich o i piccantissimi trinidad scorpion o morouga scorpion.

1 commento:

  1. Non si conosce mai abbastanza questa pianta meravigliosa, grazie per le preziose info

    RispondiElimina

HortiVeS | A Project founded by Marco Nigro | Copyrights 2015 © All rights reserved

Immagini dei temi di kcline. Powered by Blogger.